“C’è stata una scossa piccola di terremoto a Ischia. Tutto bene, c’è un mio amico, la situazione è tranquilla”. Così, con un post pubblicato sul suo account Instagram, il presentatore Carlo Conti ha commentato la notizia del sisma che ha colpito l’isola con una scossa di magnitudo 4.0. Parole che stridono con la realtà, visto che il bilancio si è fatto pesante con due morti e molti feriti. Così il post è stato riempito di critiche da parte di diversi utenti, che hanno accusato il conduttore di parlare senza essere informato, al solo scopo di promuovere la propria immagine. “Alcune volte sarebbe meglio tacere piuttosto che scrivere tanto per far vedere di essere presenti, soprattutto quando si è personaggi definiti vip”, si legge. E ancora: “Ci sono morti, feriti, case crollate. Non c’è nulla di tranquillo”. Tra gli utenti, molti follower del conduttore prendono le sue difese, ritenendo esagerata la reazione della rete. “Rilassatevi, evidentemente quando ha scritto non si era ancora a conoscenza dei danni”, scrive qualcuno, invitando ad abbassare i toni e utilizzare maggior clemenza.



Poche ore dopo è stato lo stesso conduttore a intervenire e a spiegare il senso del suo post. ”Voi che attaccate sempre ! Senza sapere la situazione d’Ischia… Isola dove ho una abitazione! Ecco il commento del sindaco d’Ischia che smentisce tutte le false notizie che stanno portando solo panico sull’isola”, ha scritto Carlo Conti pubblicando il post del primo cittadino. “In queste ore l’isola è vittima di una forma di sciacallaggio mediatico”, scrive il sindaco ischitano, “è importante sottolineare che gli immobili che sono crollati nel comune di Casamicciola sono di vecchia fattura ed è solo ed esclusivamente per questo che si sono registrati danni ingenti. Sull’intera isola i trasporti pubblici non si sono mai interrotti, le strutture turistico-ricettive e gli esercizi pubblici sono tutti aperti e a disposizione degli ospiti che possono continuare in tranquillità la loro vacanza”.





Il pensiero del conduttore, dunque, sembra si concentrasse su questo punto. Ma anche questa volta non viene del tutto compreso: “Ad ogni modo hai fatto una leggerezza nel pubblicare il tuo iniziale commento, poiché le vittime ci sono state. In certi casi meglio esprimere solo vicinanza”. ”Leggete attentamente! – scrive nuovamente il conduttore Rai – Io sto cercando di aiutare Ischia. Ischia vive di turismo… È un isola meravigliosa, classificata la settima isola più bella… Tutto è tornato alla normalità! Sto dicendo soltanto che i media stanno creando un falso allarmismo… Uno sciacallaggio mediatico!”, ha concluso infine Carlo Conti.